venerdì 1 giugno 2012

A tutta salute!


Oggi ho fatto colazione così:



Mi sono svegliata già stanca, come credo che capiti qualche volta, quando non si ha riposato bene, oppure quando si ha davanti una lunghissima giornata prima di potersi dedicare a quello che più amiamo e che più ci gratifica. 
Per me il venerdì è spesso così: una corsa verso il weekend. 
Stamattina più che correre, arrancavo, sbadigliando. Desideravo tremendamente un uovo sbattuto con lo zucchero, o una brioche grondante di marmellata... 
Ho fatto di meglio!
Per ragioni che ancora non comprendo appieno, mi sono accorta di una curiosa compresenza nel frigo: arance e melone. Ohoho! 
Non sto qui a dirvi di aver fatto chissà quale scoperta, ma, concedetemi di suggerirvi la mia colazione sottolineandone la bontà e la carica energetica!!  


Smoothie arancione


Ingredienti per 2 persone:

1/2 melone 
2 carote
2 arance 
1 mela 
1 limone
2 cucchiai di miele 

Frullate tutti gli ingredienti con un cubetto di ghiaccio se vi piace, per alcuni minuti.
Mi piacerebbe dirvi anche che insieme al frullato ho mangiato altro... ma non corrisponderebbe a verità e potrei venire facilmente smascherata da Gigione (che ancora non riesce a fare il suo primo commento al mio blog! Tze'!) come impostrice!

Prima di lasciare le mele per la pausa estiva, ho preparato una ciambella che accompagna perfettamente lo smoothie arancione.
Una sera che ragionavo o meno sull'acquisto di un libro di Montersino, ho optato per il risparmio selvaggio e fatto appello alle mille risorse della rete!


Angel Cake al muscovado con le mele

Ispirata alla ricetta di Luca Montersino 


250 gr di Albumi* a temperatura ambiente
200 gr di Zucchero muscovado
4 gr di Cremor Tartaro (non sostituitelo! serve a legare gli albumi!)
100 gr di Farina 00
un pizzico di sale
10 gr di Amaretto (io non l'ho messo)
aroma Vaniglia (io Vaniglia Bourbon in polvere 1/2 cucchiaino)
la scorza grattugiata di un Limone
2 Mele Fuji                                                                           
*1 albume pesa tra 35 e 45 grammi


Setacciate insieme tutti gli ingredienti asciutti in una ciotola, aggiungendo solo metà dello zucchero. Montate a neve gli albumi con metà dello zucchero, ma dovranno essere a temperatura ambiente, altrimenti non si avrà un buon risultato. Nella ricetta di Montersino gli albumi vanno scaldati a bagnomaria fino a 45°. 
Incorporate gli albumi alle polveri mescolando con un cucchiaio di legno dal basso verso l'alto. A questo punto potete aggiungere il liquore se vi piace.
Io l'ho cotta in uno stampo a ciambella di 24 cm (imburrato e infarinato) e l'ho cosparsa di fettine di mela; in forno a 160° per 20/25 minuti.
Lasciatela freddare direttamente nel forno e mangiatela possibilmente il giorno dopo, o dopo alcune ore, perché a quel punto sprigionerà tutti i suoi aromi. 



Buon weekend!


Con la ricetta dello Smoothie arancione partecipo al contest di Claudia La ricetta del mio BenEssere


4 commenti:

  1. Capita di farla così, è una colazione che ti lascia una energia positiva per la giornata :-DD
    Alice

    RispondiElimina
  2. Colazione meravigliosa!
    Cri

    RispondiElimina
  3. vorrei una colazione così tutti i giorni!!
    secondo me farebbe affrontare bene anche i lunedì mattina!!

    buon week end pieno di tutte le cose che ti piace fare!!

    RispondiElimina
  4. madame chauchat4 giugno 2012 11:47

    preparato lo smoothie sabato, molto buono. ma tu hai fatto colazione solo con lo smoothie? io ci ho abbinato una torta di ciliege :-P

    RispondiElimina